Video Sorveglianza ed autotracking

Perimter Intrusion 3

Un sistema di protezione a microonde per la sorveglianza dell’area crea una zona  di rilevamento invisibile all’interno della  zona di sicurezza.

Ogni tentativo di intrusione all’interno della zona di sicurezza sarà rilevato dalle microonde, che invieranno immediatamente un segnale al pannello di controllo situato nella stanza degli addetti alla sicurezza o dove si trova il centro di controllo a distanza.
Barriere a microonde digitali con analisi del segnale digitale coprono un raggio di 50, 80, 120, 200, 250 e 500 m. Il microprocessore interno utilizza una logica avanzata per analizzare il segnale ricevuto fornendo prestazioni di rilevamento molto elevate e bassi tassi di falsi allarmi.

Grazie all’analisi digitale la barriera è in grado di confrontare i segnali ricevuti con quelli generati da un intruso (modelli di comportamento). Inoltre controlla interrottamente il segnale, realizzando una completa analisi ambientale che conferisce al sistema significative funzioni extra rispetto ai sistemi che utilizzano analisi tradizionali. Le nostre barriere a microonde rappresentano il dispositivo ideale per la tutela dei siti ad alto rischio come centrali nucleari, prigioni, siti militari, siti petrolchimici, ecc

Caratteristiche tecniche:
• Raggio  = 50, 80, 120, 200, 250, 500 m
• Velocità target = da 0 cm/sec a 15m/sec
• Probabilità di rilevamento = 0.99 minima basata su rapporto s/n
• Canali di modulazione = 16 con controllo al quarzo
• Tasso di falsi allarmi = 1/unità/anno basato su rapporto s/n
• Temperatura = da -35 °C a + 65 °C
• Uscite di allarme = 3 relè a stato solido per allarme, guasto, manomissione
• Applicazioni speciali = antideflagrazione disponibile
• Frequenza = banda X-K certificato in molti paesi e conforme agli standard CE, USA e Canadesi
• Potenza in uscita = certificato in molti paesi e conforme agli standard CE, USA e Canadesi

 

Comments are closed